We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Il canestro di piazza Quattro Giornate

6 1 0
05.08.2019

shadow

Stampa

Email

Non è la prima volta che leggiamo denunce come quella di Nicola Campoli. Il funzionario di Confindustria Napoli e scrittore napoletano ha raccontato ieri sul nostro giornale una vicenda assurda quanto frequente. Ha provato a regalare un canestro da basket ai ragazzi che giocano nell’area di piazza Quattro Giornate al Vomero, davanti allo stadio Collana. Un modo anche per evitare, come accade in tante altre parti della città, che il degrado trasformi rapidamente uno spazio in una zona franca per delinquenza, spaccio, violenza. Sono nove mesi che Nicola Campoli ci prova. E non ci riesce. L’errore che commettiamo, quando denunciamo vicende come queste, è però proprio quello di rubricarle nelle categoria dell’assurdo, e di attribuirle alle lentezze pachidermiche della burocrazia.

Io stesso ho raccontato tempo fa una storia simile: la Cassa nazionale architetti e ingegneri aveva offerto gratuitamente un progetto e uno studio di fattibilità per la ricostruzione della Città della Scienza andata in fumo, e Regione e Comune si erano palleggiati per anni la responsabilità di accettare l’offerta, evidentemente non gradita. Col tempo però, di fronte alla difficoltà estrema, in ogni campo, di donare qualsivoglia........

© Corriere della Sera