We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

La città ostaggio del caos

4 0 0
29.06.2019

La Regione ha investito i fondi mettendo a posto impianti sportivi abbandonati e vandalizzati da decenni. Il Comune di Napoli, per le imminenti Universiadi, aveva ed ha un solo compito: organizzare il piano traffico come avviene in ogni città chiamata ad ospitare eventi internazionali, sportivi e non. Un piano traffico che non riduca però in ostaggio un milione di abitanti. Il Comune e il sindaco Luigi de Magistris sapevano da un anno che il Villaggio atleti sarebbe stato realizzato su navi da crociera nel porto. Fallita l’idea di insediarlo alla Mostra d’Oltremare, il commissario Gianluca Basile ha puntato su questa location. C’era, dunque, tutto il tempo necessario per calibrare ogni scelta con un cronoprogramna relativo anche ai tanti cantieri eternamente........

© Corriere del Mezzogiorno