We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Qualche idea di sinistra

2 0 0
05.10.2019

La crisi della sinistra dura ormai da quarant’anni ed è legata a doppio filo alla crisi del lavoro e dei lavoratori, che non riesce più a difendere e a rappresentare. A partire dalla seconda metà degli anni ’70 del secolo scorso, la sinistra nel suo insieme, e i sindacati in particolare, faticano a interpretare e a difendere i bisogni di chi lavora per procurarsi da vivere. Quando, il 17 febbraio del 1977, Luciano Lama, segretario generale della Cgil, fu cacciato dagli studenti della Sapienza riuniti in assemblea, fu chiaramente visibile che le forze progressiste non riuscivano più a comprendere le esigenze di una classe lavoratrice che era già molto cambiata allora e che sarebbe cambiata sempre di più, e sempre più rapidamente, nei decenni seguenti, sotto i colpi prima del neoliberismo reganian-tatcheriano e poi di una globalizzazione economico-finanziaria lasciata........

© Corriere del Mezzogiorno