We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Meridione, il danno elettorale

1 0 0
17.08.2019

Qualcuno ora pensi al Meridione, ammonisce sul Corriere del Mezzogiorno Nicola Saldutti. Ha ragione, perché un possibile scontro elettorale alle porte rischia di provocare più danni che arrecare vantaggi all’economia del Sud. L’appello del governatore De Luca resterebbe un vuoto simulacro se non lo si riempisse fin d’ora di contenuti concreti. Una vera e propria scaletta di priorità di intervento da mettere a punto in vista di un regolamento di conti che, per l’ennesima volta, potrebbe essere combattuto sulla pelle dell’area più debole del Paese. Non tutti sono d’accordo sul fronte meridionalista, ma, allo stato dei fatti, appaiono più i vantaggi che gli svantaggi dell’inevitabile rinvio della battaglia all’arma bianca sul regionalismo a geometrie variabili. L’autonomia rafforzata subirà inevitabilmente una battuta d’arresto se saranno sciolte le Camere. L’auspicio è che nella prossima legislatura la si riaffronti su basi nuove, meno ideologiche e più concrete, mettendo le parole dopo i numeri. C’è poi il controverso capitolo del Reddito di Cittadinanza, che proprio........

© Corriere del Mezzogiorno