We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Vita della Chiesa Ogni giorno il Vangelo mi parla se gli lascio incrociare la mia vita

3 0 0
11.10.2019

Papa Francesco, con il recente motu proprio Aperuit illis ha istituito la 'Domenica della Parola di Dio' annunciandola proprio nel giorno in cui è iniziato il 1.600° anniversario della morte di san Girolamo, il 30 settembre. Non è né un caso né amore per le coincidenze: è additare l’esempio del santo che ha dedicato gran parte della vita a tradurre la Scrittura dal greco o dall’ebraico al latino, rendendola così accessibile al culto, alla preghiera, allo studio, insomma, a tutta la Chiesa che sapeva leggere e scrivere: per questo la sua traduzione si chiama 'vulgata', ovvero 'edizione per il popolo'.

Per il sacerdote 'in cura d’anime', ovvero per il prete che si cimenta quotidianamente nel duro compito di accompagnare le anime a Dio, quella di san Girolamo non è solo la biografia di un dotto studioso ma è in primo luogo la vita di un cristiano che ha voluto farsi ferire dalla Scrittura, che ha voluto incarnarla. Senza entrare in mille particolari biografici, è sufficiente ricordare che........

© Avvenire