We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Servizio civile Un forte servizio che aiuti a prevenire i mali

1 0 0
31.07.2020

Caro direttore, sono fra il firmatari dell’appello pubblicato dal suo giornale per incrementare e organizzare con più consapevolezza il Servizio civile. E penso sia sacrosanta l’idea di definire nazionalmente la formazione di base necessaria a tutti i giovani in servizio – la Costituzione, la cittadinanza solidale, la pace e la non violenza –, e le priorità a cui rispondere da parte di tutti gli organismi, pubblici e del Terzo settore, che attivano il Servizio civile universale. Proprio delle priorità vorrei parlare. Vedo un rischio. Che il disastro della pandemia, dalla cui fase più acuta siamo forse usciti, le ricorrenti alluvioni, frane, sciagure che si abbattono sul nostro territorio, e che hanno visto l’impegno di tanti giovane volontari, diano del Servizio civile una dimensione sostanzialmente riparatoria, quasi una forma di protezione civile allargata.

Cosa utile e necessaria, ma che risponde solo parzialmente al diffondersi fra i giovani e non solo della consapevolezza crescente che all’origine dei disastri c’è il riscaldamento climatico e il saccheggio del territorio. E allora mi piacerebbe un Servizio civile che spostasse dalla riparazione alla prevenzione del danno il suo focus. Il risparmio energetico, le........

© Avvenire


Get it on Google Play