We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Il Ppd verso aprile, lotta interna serratissima

4 1 12
11.02.2019

Sabato, alla giornata azzurra per il calcio d’avvio della campagna elettorale del Ppd, gli ingredienti per far sperare in un buon successo alle urne c’erano tutti. A cominciare dall’intervento del presidente nazionale, Gerhard Pfister, incentrato sull’importanza e la differenza a livello federale fra dirsi Ppd o appartenenti ad altre formazioni politiche. Una sorta di galvanizzante lezione politica di civica e identitaria per i suoi. In apertura sono poi risuonate anche le note della ‘Bionda aurora’, con tanto di enorme bandiera svizzera e il Filippo nazionale sul palco mano sul cuore, insieme a tutti i 600 convenuti alzatisi in piedi. Un rito per ricordare che la Svizzera non l’hanno costruita i populisti sé dicenti arcipatrioti, ma i mediatori. Ovvero il centro dei tanti equilibri. È stato anche proiettato un filmato per ripercorrere i due anni di presidenza Dadò, col partito che ha provato ad andare maggiormente ‘tra la gente’. E, a dire il vero, andando........

© La Regione