We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Il Csm e quell’emendamento kafkiano

4 0 16
17.01.2018

“Errata nel metodo e nel merito e opaca nella genesi”. Il Consiglio superiore della magistratura lo scorso 13 gennaio ha bollato così quella norma inserita last minute nella legge di bilancio per abolire una legge che prevedeva che chi tra i togati abbia partecipato a una consiliatura a Palazzo dei Marescialli non possa poi per un anno ricoprire incarichi direttivi o semi-direttivi in magistratura, né concorrervi.

Un norma infilata lì dal deputato Paolo Tancredi, ex alfaniano. Che, in merito alla pensata, ha aggravato il tutto dicendo........

© L'Opinione delle Libertà