We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

L’asse franco-tedesco e il ruolo dell’Italia in Europa

5 0 29
23.01.2018

Francia e Germania hanno festeggiato solennemente il cinquantacinquesimo anniversario del Trattato dell'Eliseo. Dopo una fase politica complicata, in cui soprattutto alla Francia è mancata la forza politica ed economica per stare dietro alla Germania dell'era Merkel, ora, dopo l'elezione di Emmanuel Macron, tra Parigi e Berlino è tornata l'intesa di un tempo.

Il governo tedesco, spesso a disagio nel ruolo di guida dell'Unione Europea, oggi può contare su un alleato fondamentale per contrastare i governi neo-sovranisti dell'Europa dell'Est, le stravaganze politiche di Trump e il ritorno dell'euroscetticismo in Europa.

La risoluzione votata dal Bundestag tedesco in seduta plenaria in mattinata e dall'Assemblea nazionale francese nel pomeriggio, intende rinnovare l'originario Trattato dell'Eliseo e rafforzare la cooperazione dei parlamenti (e più in generale dei due Paesi) in una lunga lista di tematiche: dal mercato interno all'economia, dall'ambiente alla politica estera, dalla formazione al digitale, dalla politica migratoria alle........

© HuffPost