We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

L'annuncio di Vendola: sì all'adozione Per Tobia un papà in più e una mamma in meno

13 10 1145
06.12.2018

Tobia è un bambino che ha diritto a vivere una vita tranquilla, serena, felice, lontana dai riflettori. Nichi Vendola è un politico italiano, molto conosciuto, omosessuale. Ha un compagno che si chiama Ed Testa. Insieme hanno fatto ricorso all’utero in affitto per avere un figlio. Il seme è di Ed, l’ovulo di una donna californiana, impiantato nel grembo di una donna americana di origini indonesiane. Il bambino, Tobia, nasce con una fecondazione eterologa e, in base alle leggi del Paese, ma non in Italia, diviene figlio di Nichi Vendola e del suo compagno. Nel mondo si levano voci di sconcerto e di ammirazione, con parole pesanti su entrambi i fronti.

In questa confusione trovare lo spazio per una riflessione pacata, che cerchi il bene di tutti – ma proprio di tutti – non è cosa semplice. Eppure occorre farlo. A Vendola, come a tutti gli uomini creati a immagine di Dio, vogliamo bene e per lui desideriamo il vero bene. E vogliamo bene pure al piccolo Tobia. «Tobia è sempre stato mio figlio, ma il tribunale di Roma mi ha riconosciuto l’adottabilità e........

© Avvenire