We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

Con i neutrini l'astronomia cambierà per sempre

1 6 70
12.07.2018

L’astronomia è una scienza “inclusiva” e utilizza tutti i possibili canali di informazione per studiare gli oggetti celesti. I telescopi, sia quelli a terra sia quelli nello spazio, raccolgono e studiano i fotoni emessi dai corpi celesti, ma abbiamo imparato che esistono altre finestre per studiare l’Universo. Abbiamo visto nascere l’astronomia gravitazionale, grazie alle prime rivelazioni di onde gravitazione degli scorsi anni, ed ora assistiamo alla nascita dell’astronomia basata sui neutrini . In verità quello che conta non è solo la rivelazione di un’onda gravitazionale o di un neutrino ma la possibilità di associare queste osservazioni a sorgenti di fotoni . Infatti, solo grazie ai fotoni possiamo risalire all’oggetto celeste responsabile dell’emissione.

Si chiama astronomia multimessaggero, appunto perché coniuga diversi messaggeri celesti. Gli astronomi e i fisici da tempo lavoravano fianco a fianco, ma tutto è giunto a maturità nell’estate del 2017. Prima, il 17 agosto ,c’è stata l’onda gravitazione GW170817, prodotta dalla fusione di due stelle di neutroni, che è stata studiata da astronomi di mezzo mondo, poi, il 22 settembre è stata la volta di IC-170922A, un neutrino molto........

© agi