We use cookies to provide some features and experiences in QOSHE

More information  .  Close
Aa Aa Aa
- A +

I giovani vivono su Internet ma devono imparare a imparare

4 2 3
07.10.2018

Se uno studente che si iscrive a Biologia si ritrova a studiare tecniche della comunicazione, non ha sbagliato aula: si sta solo preparando a diventare un bravo scienziato. Saper comunicare i risultati del proprio lavoro, ad esempio, è una competenza non solo utile, ma necessaria in uno scenario “fluido”, in cui si fanno più labili i confini tra le diverse discipline, e si va sempre più affermando il concetto di transdisciplinarietà e contaminazione tra i saperi.

Un recente studio dell’Istituto Toniolo ha riportato che i giovani studenti liceali del nostro tempo vogliono: “sapere, saper fare, saper essere” e soprattutto imparare a stare nel mondo che cambia, diventando soggetti attivi di una società in costante mutamento.

Da molti anni i nostri studenti di Scienze, Ingegneria, Medicina e Matematica hanno focalizzato il loro studio su conoscenze specifiche e di settore. Ma questo andava bene tempo fa, oggi le cose sono cambiate: un esempio, fra i tanti che si potrebbero citare, è quello relativo alla........

© agi